Una studio effettuato da BrightEdge ha evidenziato che il 53% del traffico online proviene dalla ricerca organica (i risultati del motore di ricerca non provenienti da annunci sponsorizzati). Con la ricerca che guida una percentuale così elevata di traffico, le aziende devono prendere provvedimenti per aiutare i loro siti a ottenere un buon posizionamento nei risultati di ricerca, che è esattamente ciò che fa l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO).

Che cos’è la SEO?

SEO, acronimo che sta per Search Engine Optimization, è l’insieme di strategie e pratiche volte ad aumentare la quantità e la qualità del traffico verso un sito Web dai risultati di ricerca organica e migliorare la posizione nelle classifiche dei motori di ricerca.

Poiché Google è il motore di ricerca di gran lunga più utilizzato al mondo, la maggior parte delle attività SEO riguardano lo studio dell’algoritmo di Google, e dei suoi periodici aggiornamenti, e le relative azioni per rendere i siti più “graditi” a tale algoritmo.

Tipi di strategie SEO

La SEO è costituita da un’ampia varietà di strategie che riguardano diversi aspetti di un sito Web, dalla struttura HTML alla gestione dei link.

Nello specifico, l’attività SEO si struttura principalmente in 2 macro-aree:

  • L’On-Page SEO
  • L’Off-Page SEO

On-Page SEO

L’On-Page SEO è la pratica di ottimizzare le tue pagine web per aiutarle a posizionarsi più in alto nei risultati di ricerca. Questo tipo di strategia SEO si concentra su funzionalità che puoi controllare e modificare direttamente sul tuo sito Web, come elementi tecnici, qualità dei contenuti e aspetto del sito.

Ci sono molti fattori che Google prende in considerazione quando classifica il tuo sito. Eccone alcuni che puoi ottimizzare per migliorare il tuo posizionamento:

  • URL : l’indirizzo Web di ogni pagina dovrebbe descriverne brevemente il contenuto e includere una parola chiave pertinente.
  • Tag Title : i tag Title devono essere descrittivi e contenere parole chiave. Inoltre, dovrebbero invogliare i lettori a fare clic sui tuoi articoli.
  • Meta descrizioni : descrivono il contenuto della tua pagina in circa 160 caratteri o meno e appaiono sotto il titolo nei risultati di ricerca.
  • Tag Alt : i tag Alt descrivono il contenuto delle immagini in modo che gli utenti e i motori di ricerca possano capirle meglio.
  • Tag di intestazione : i tag di intestazione ( H1, H2, H3 ecc…) separano il contenuto in sezioni e sono un luogo eccellente per inserire parole chiave correlate.
  • Link interni ed esterni : i collegamenti tra le pagine del tuo sito e con altri siti consentono agli utenti e ai motori di ricerca di trovarle più facilmente. Ti aiuta anche a migliorare l’autorevolezza delle nuove pagine, aumentando le loro classifiche.
  • Contenuto : il contenuto del tuo sito dovrebbe essere pertinente e utile per il tuo pubblico. Inoltre, dovrebbe contenere parole chiave pertinenti e altre funzionalità, come elementi multimediali. È importante diversificare e aggiornare i propri contenuti periodicamente.
  • Navigazione : il tuo sito dovrebbe essere User-friendly in modo che gli utenti possano trovare ciò di cui hanno bisogno e che desiderano rimanere sul tuo sito. Se i visitatori lasciano spesso il tuo sito poco dopo l’arrivo, le tue classifiche potrebbero risentirne.
  • Design : un design non professionale o poco attraente può far sì che gli utenti lascino il tuo sito Web, danneggiando le tue classifiche. Hai bisogno di un design pulito, moderno e professionale per mantenere i contatti impegnati e migliorare le classifiche. Se cerchi qualche spunto puoi leggere l’articolo “4 consigli per semplificare il web design” .

Off-Page SEO

L’Off-Page SEO è l’insieme delle tecniche di ottimizzazione che permettono di migliorare il tuo posizionamento nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP). Queste tecniche, tuttavia, avvengono al di fuori del tuo sito e comportano l’utilizzo di collegamenti da altri siti Web, condivisioni sui social media e citazioni sul Web.

La tecnica Off-Page più popolare è ottenere backlink. I backlink sono collegamenti al tuo sito da altri siti web. Google utilizza la quantità e la qualità dei link al tuo sito per determinarne la reputazione e la pertinenza, il che influisce sul posizionamento dei risultati di ricerca.

Prima di iniziare a creare backlink, è essenziale comprendere i diversi tipi di link, nonché i fattori che influenzano l’equità di un link al tuo sito Web:

  • Link Naturali:quando un webmaster inserisce spontaneamente un backlink verso il tuo sito o una tua pagina perché lo ritiene utile per i suoi utenti. L’utilizzo di questi backlink è utilizzata nella strategia di Link Earning.
  • Link Artificiali: quando acquisti, scambi o chiedi a qualcuno di inserire un backlink verso il tuo sito con lo scopo di migliorare i posizionamenti. L’acquisizione dei baclink fa parte della strategia di Link Building.
  • Link Creati: i link creati sono quelli che inserisci in altre pagine tu stesso. Questa strategia non è consigliata, poiché i motori di ricerca potrebbero considerarla spam. Vengono utilizzati nella strategia Black Hat.
Altre tecniche Off-Page SEO che puoi utilizzare per migliorare la posizione del tuo sito Web sono le seguenti:
  • Creare un blog: Il blog è un modo eccellente per iniziare a generare contenuti collegabili per il tuo marchio. Sul tuo blog, il tuo pubblico può commentare e condividere i tuoi contenuti, rendendo più facile farsi notare e iniziare a generare link naturali e menzioni del marchio.
  • Fare marketing sui social media: Sebbene i collegamenti ai social media non influiscano sul posizionamento, i social media sono ancora alcuni dei posti migliori sul Web per generare autorevolezza per il tuo marchio.
  • Scrivere pubblicazioni: Scrivere per pubblicazioni esterne è un ottimo modo per dimostrare che sei un’autorità nel tuo settore promuovendo allo stesso tempo il servizio della tua attività. Questo tipo di pubblicità ti offre un enorme potenziale per attirare clienti che altrimenti potrebbero non aver sentito parlare di te
  • Social bookmarking: Il social bookmarking è il processo di invio dei contenuti a siti come StumbleUpon, Tumblr, Reddit e altri. Questi siti segmentano i loro contenuti per attrarre determinate nicchie di mercato.
Per aumentare la tua visibilità e guidare i lead online, la tua azienda deve utilizzare i giusti tipi di strategie SEO . Ogni sito web necessita dell’utilizzo di strategie On-Page SEO e Off-Page SEO  poichè sono complementari tra di loro.
Ecco perché è fondamentale lavorare con uno sviluppatore che abbia familiarità con il SEO.
Se sei alla ricerca di assistenza professionale Arsdue può aiutarti.

Chiamaci al numero 0684387568 o contattaci online per parlare con uno specialista!